Psicologa Psicoterapeuta D.ssa Amalia Prunotto Parma Rimini Padova

Quando la Cicogna….

Un introduzione al ciclo di incontri condotti presso i Laboratori Famiglie del Comune di Parma, 2020-2021, e promossi dagli stessi, inseriti all’interno della programmazione dedicata alle famiglie .

Quando la Cicogna…”è un progetto singolare, nella sua accezione di accompagnamento alla genitorialità: ho scelto, insieme a colleghe che si sono avvicendate nel co-condurlo nel corso degli anni, di lavorare sugli aspetti meno affrontati, e piu”bui”.

Sono nodi di cui poco si parla, e tantomeno si trova spazio per affrontarli

La paura del diventare genitori, di non essere bravi, di dover rinunciare a carriere, e vite avviate, di non poter offrire tutto , di paura del parto, di un corpo che si trasforma ( e che il partner possa vivere anche con imbarazzo), di allattamento a cui si preferirebbe non sottostare, e di altri aspetti che si fanno fatica a verbalizzare, spesso…

E cosi allora che accompagniamo la cicogna, una Cicogna 4.0 come i nostri tempi odierni

Affrontiamo, man mano, quelle tematiche che spesso emergono con fatica, o non emergono affatto, creando buchi e vuoti, e rendendo cosi faticosi gli altri aspetti.

E’ un volo!,ri-conoscersi come futuri genitori, non solo e non più esclusivamente partner e figli a propria volta, con le paure e le incertezze “di come potra’ essere, del cosa cambierà, inesorabilmente, in noi, nelle nostre vite e nella la coppia .Interrogarsi, sognare, progettare, vivere la sessualità nella dimensione (anche) procreativa è un passaggio , un viaggio.

E poi ci sono le situazioni complesse, un poco o molto di più: l’infertilità funzionale, quando “è tutto a posto, ma il figlio non arriva, la giovane età o l’orologio biologico che non permette di allontanare il pensiero, le indicazioni alla pma, e le perplessità nell’affrontare un percorso non naturale, la coppia omogenitoriale e i suoi interrogativi,

E poi incontriamo quegli aspetti che ci fanno sperimentare, basiti e allarmati, sorpresi e affascinati insieme, che davvero, è la natura ad avere potere sull’umano, nonostante.

Abbiamo avuto modo di descrivere la rotta di questa Cicogna 4.0, che ha potuto dirottarsi sul web, (appoggiandosi alla piattaforma messa a disposizione per lei dai Laboratori Famiglie del Comune di Parma, dove aveva già spiccato voli ) grazie all’attenzione e all’accoglienza di Andrea Gatti, nel corso della trasmissione radiofonica da lui ideata e condotta ogni mattina presso Radio Parma”I Gatti Vostri’, nello scorso mese di febbraio

Con lui, papa’ innamorato di due splendide creature e della vita stessa, abbiamo ripercorso le tappe della genitorialità,con la singolarità della posizione maschile, divisa fra stupore e protezione verso la compagna.

Esplorando i nodi comuni dell’esperienza, dell’impaccio e della meraviglia di diventare padri e e madri, si è condivisa la consapevolezza del proprio poter essere sufficientemente buoni, sufficientemente buoni genitori, per dirlo alla Winnicot.

E’ questo l’apprendimento che la nostra Cicogna vuole rinnovare ( includo qui la co-conduzione della collega Anna Porfido, psicoterapeuta di spessore che mi dato la disponibilità a condividere la sua esperienza) : ogni genitore ha in sè un nucleo buono di sana genitorialità che gli permetterà di acquisire la giusta rotta …

I nostri tempi 4.0, cosiddetti liquidi, con tutta la loro vacuità, non devono in alcun modo farci dubitare delle nostre bussole interne .

Il più delle volte forse si tratta solo di cambiare batteria, di aggiustare i sestanti, di confrontarsi fra marinai piu’ di lungo corso, e a volte, anche, di permettere ai capitani di indicare le rotte nei momenti di tempesta , che si sa, vengono a placarsi, sempre.

Per info: www.amaliaprunotto.com; www.amori4puntozero.it-amalia.prunotto@gmail.com cell 3382795278 -Skipe : amalia.prunotto

Studi a:Parma-Rimini- Padova